Fiori di testa

Amo la gente fiori di testa.

Perché ha le viole per ricordare,

E il dandelion per lasciare al vento i semi.

I papaveri per la giusta calma,

E i tulipani per colorare lo sguardo.

Senza bisogno di sognare

tempi inesistenti,

vivono la pienezza del loro profumo,

dal sapore del gelsomino,

e sorridono al mondo,

ebbri di giardino.

Annunci

Di colpo.

La più grande rosa del mondo

spargeva con generosità

il suo profumo,

sosteneva

le timidezze degli altri fiori

che così si fecero più audaci,

e tutto il mondo

fu cosparso

dalla migliore essenza

che olfatto avesse mai sentito.

E di colpo fu solo Memoria.

Miao

poche cose al mondo sono così,

linearmente perfette,

come le vibrisse di un gatto.

tra queste ci metterei anche le fusa.

che però, sono più rotonde, proprio come le loro

quando impastano.

il miao, invece, lo metterei a metà

tra il silenzio e il ciao.